The Departed

Martin Scorsese, 2006, Usa

imagesTrama: Jack Nicholson è il boss mafioso di Boston. Matt Damon il suo infiltrato nella polizia. Di Caprio l’infiltrato della polizia nella sua banda. “C’è puzza di talpa”.

Il Film: finalmente Martin Scorsese raggiunge l’oscar per la miglior regia, con un film un po’ tamarro, molto americano, sicuramente inferiore a diversi suoi film, ma non per questo meno bello e gradevole. La sua solita bomba su italiani vs irlandesi vs americani. Sempre il numero 1 in questo.
Amare Scorsese è obbligatorio, è un comandamento, un uomo a cui voglio bene, perché mi fa sempre divertire, mi fa sempre emozionare, e mi sorprende sempre.
Le sparatorie in sequenza negli ultimi 20minuti di questo film ne sono un esempio. Senza tregua, una dopo l’altra, tutti contro tutti. Uno spettacolo di montaggio e regia. Uno spettacolo di regista.

Capitolo Leonardo Di Caprio, ormai pupillo di Scorsese, che prova a farmelo piacere in ogni suo ultimo film, senza quasi mai riuscirci. Qui è fastidioso come sempre, esagerato, sopra le righe, ma funziona grazie al dualismo con Matt Damon, i due fanno un po’ a gara di recitazione senza che nessuno vinca. Vincono i personaggi, funzionano insieme e basta. Direi Leo meglio del noioso The Aviator, e anche del suo fastidioso personaggio in Gangs of NY. Riuscirai mai a starmi simpatico? Non penso, accontentati di Shutter Island, e anche di questo dai.

Nota di merito per un grandissimo cast di supporto, al di là del terzo incomodo nella coppia Leo-Damon, Mark Wahlberg. Si distinguono Martin Sheen, ed un immenso Alec Baldwin che mi fa sempre ridere, Vera Farmiga brava e bella, e c’è spazio anche per David O’Hara che tutti ricorderete in BraveHeart per “è la mia isola!” Irlandese fondamentale anche qui.
(Devo commentare la prestazione di Jack Nicholson? È necessario?)

In conclusione, miglior film, miglior regia, miglior montaggio, e miglior sceneggiatura non originale. Sosteniamo sempre che gli oscar non valgano molto, ma ogni tanto ammettiamo che sono davvero meritati.
Onora il padre, la madre, e Scorsese. Non necessariamente in questo ordine.

Voto: 7.5 Jack dopo che Leo gli fa notare che è abbastanza ricco e vecchio da poter smettere:
I soldi non mi sono più serviti da quando ho rubato ad Archie i soldi della merenda in terza elementare. A dire la verità nemmeno la fica mi serve più. Però mi piace.”

Capitano Quint


Annunci

13 commenti

Archiviato in azione, Film, thriller/poliziesco

13 risposte a “The Departed

  1. eppure a me non è piaciuto tantissimo. Nicholson gigioneggia troppo per me,si un buonissimo film. Ma l’Oscar lo meritava con altre pellicole. Ma chi se ne frega però di quel pelato!

  2. martisorrentino

    Io l’ho amato.. è un bellissimo film e Nicholson, come al solito, non si smentisce!

  3. A me è piaciuto parecchio, per me è anche da 8,5 come voto. Dicaprio a me non dispiace e devo ammettere che The Aviator non mi è parso affatto noioso. Wahlberg idolo comunque.

  4. Bello, sono d accordo. Poi baldwin…..ah baldwin….ma quanto mi fa scompisciare baldwin!!! Mitico!!

  5. Film grandioso! Lo rivedrei mille volte, è anche molto divertente, come la battuta che hai citato! L’unica cosa, non sono d’accordo su Di Caprio, per me Jack Nicholson per esempio è sempre troppo sopra le righe in parecchi film, da risultare inautentico

    • mno, non direi inautentico, diciamo che più o meno dopo mars attack di burton, dopo che è uscita prepotente la panza, ha fatto sempre lo stesso ruolo in fin dei conti (Schmidt, Qualcosa è cambiato, Non è mai troppo tardi): il vecchio carismatico arrogante pieno di sé. Probabilmente se stesso, senza interpretare nessun personaggio

  6. Gran film.
    Però a me non è piaciuto Jack Nicholson, troppo forzata la sua interpretazione.
    Decisamente meglio Dicaprio (che io apprezzo in generale).
    Mi è piaciuto anche Mark Walberg: è attore da film patacconi tipo TED però si sa adattare bene anche in film più seri e intriganti (lo ricordo molto bravo anche in the Fighter)

  7. Dai che Leo non è male…condivido l’adorazione per Jack, un gigante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...