Archivi tag: goonies

Harry Potter. Tutti. TUTTI

harry_potter_21792

mmmamma mia gomme sdo!

Trama: Harry e sta magia di qua, Harry e sto segreto di là.

Il Film: Visti tutti e sette, uno alla settimana. Non mi si può negare di averci provato. Ce ne fosse stato uno meglio di un altro li saprei almeno distinguere ora. Invece no, tutti uguali, sempre lo stesso svolgimento, sempre nomi finto latini a caso simili tra loro, Severus, Silente, Sirius, un trionfo inutile di effetti digitali.

Non impressiona quando dovrebbe, non fa sorridere nelle gag, cattivi che non fanno paura, mai mezza coscia secca di Emma Watson, magie che si ripetono per mancanza di originalità, e soprattutto una volta c’era una sola regola insegnata da GhostBusters: MAI INCROCIARE I FLUSSI. E invece ore e ore a spararsi contro raggi laser con le bacchette. Ma vaia vaia.
SETTE FILM per arrivare a: “Harry deve morire perché il cattivo è dentro di sé. Deve morire, oddio no deve morire! E invece non more. Tutti felici e contenti. Mi sono perso qualcosa io? Rifletto.

Ma io lo so di chi è la colpa. Di quella videocassetta che ho consumato da piccolo: Hook-Capitano Uncino. La sola ed unica magia che sia mai riuscita ad emozionarmi è quella del banchetto con il cibo immaginato che termina in un’esplosione di colori. Ce l’hai fatta Peter. Non ce l’hai fatta Harry.
Quindi leggete tutti i libri del maghetto che volete, ma se si tratta di film, bimbi, guardate altro: mai sentito parlare del tesoro di Willy l’Orbo?

Voto: 4,5. Come dice il finale di American History X, sempre bene chiudere con una citazione, c’è sempre qualcuno che ha detto qualcosa meglio di te.
E nessuno potrà mai commentare il film meglio di LUI, in questo video:

Capitano Quint

15 commenti

Archiviato in avventura, Film

I Goonies

Richard Donner, Usa,1985, 114min

Trama: Un gruppo di amici trova la mappa del tesoro del pirata Willy l’Orbo, un tesoro che potrebbe aiutarli a scongiurare un imminente sfratto dal loro quartiere. Si imbattono però nei Fratelli, una banda di evasi (perché i cattivi italoamericani un po’ mafiosi ci vogliono sempre) che senza saperlo hanno nel loro ristorante il passaggio segreto verso il tesoro.

Il Film: Prima dell’85 Donner aveva girato Omen, Superman, nello stesso anno Ladyhawk, e un altro paio di film. Poi gli viene affidata questa storia scritta da Spielberg, e uno sceneggiatore Chris Columbus che poi girerà capolavori per ragazzi come Mamma ho perso l’aereo, e Mrs Doubtfire. Ma guai a definire I Goonies un film per ragazzi, questo è un pilastro del cinema d’avventura, una storia che tutti sogniamo di vivere.
Leggendaria la confessione di Chunk, leggendario SuperSlot con il costume di Superman, leggendarie le prove da superare e le ambientazioni dove si vede tanto Indiana Jones di Spielberg, leggendarie le battute di Mouth e le invenzioni tecnologiche di Data, e c’è spazio anche per un bacio rubato per il protagonista Mickey alla ragazza del fratello.
C’è tutto, tutto fatto bene, tutto così anni 80, anche la colonna sonora, trascinata dal singolo di Cindy Lauper. Un film con cui crescere.

Voto 8.5: Impareggiabile nel genere. Corrono molte voci su un sequel che temo prima o poi purtroppo arriverà, va di moda fare una merdata riprendendo il titolo di un capolavoro. Freghiamocene e riguardiamo l’originale.

Capitano Quint

7 commenti

Archiviato in avventura, Film